Home > Blog > Un tuffo nel futuro delle due ruote: la rivoluzionaria bici hubless
Bici senza Mozzi | EurekaBike

02 Nov 2021Fabio Strufaldi

Un tuffo nel futuro delle due ruote: la rivoluzionaria bici hubless

Il mondo delle due ruote viene di tanto in tanto viene scosso da proposte innovative e creative: nuove tecnologie, ibridazioni di modelli differenti, alternative di utilizzo, semplici bizzarrie estetiche o funzionali di bici strane. Ma questa realizzazione è destinata a occupare un posto speciale perché ribalta completamente il concetto di bicicletta: assenza di mozzi, raggi e forcelle!
Sembra uno di quei pazzi e futuribili veicoli nati dalla mente geniale di Archimede Pitagorico nelle storie di Paperino..

Dietro a questa bicicletta, che in inglese si chiama hubless, c'è l'inventiva e l'abilità pratica di un giovane ingegnere che si fa chiamare The Q. Non è infatti un modello in commercio, né un prototipo costruito da un fabbricante professionale di biciclette, ma nasce dalla passione e dalla creatività di un singolo.

La costruzione della bici del futuro

Su Youtube si possono vedere tutte le fasi costruttive della bici hubless, che parte da una normale fat-bike in commercio. Il nostro giovane ingegnere rimuove i mozzi e i raggi e aggancia il telaio direttamente ai cerchi delle ruote. Il risultato è strabiliante: le ruote “vuote” sembrano muoversi per magia con un telaio sospeso su di esse.

Ma come ha fatto The Q a raggiungere tale obbiettivo? Il processo costruttivo è documentato fedelmente dal video. Per quanto riguarda la ruota anteriore, in primo luogo sono stati tagliati i raggi e i mozzi e sono stati applicati dei cuscinetti a sfera sull'esterno del largo cerchione. Successivamente si è provveduto a montare pneumatici speciali che potessero ruotare liberamente su di esso. Infine si è tagliata la forcella e saldata direttamente sul cerchio.

La ruota posteriore ha subito lo stessa modifica, con l'aggiunta di un gigantesco pignone delle stesse dimensioni del cerchione: la catena è agganciata ad esso così da muovere direttamente la ruota. Completa l'opera il freno a disco incernierato in solido alla corona in mezzo al telaio!

Un mezzo che sicuramente non passa inosservato grazie all'assenza di ogni collegamento visibile fra telaio e ruote e alla colorazione nera e azzurro fluo. Sono peraltro tutte da valutare le prestazioni e gli eventuali vantaggi o benefici costruttivi. Nel video la bici hubless mostra una pedalata agile e leggera. Se il progetto sarà destinato ad avere un futuro commerciale, sarà probabilmente una bici a vocazione urban o fuoristrada leggero, per divertirsi e stupire gli osservatori con la sua originalità. Non è peraltro da scartare l'ipotesi di una e-Bike con tale impostazione, che permetterebbe di godere dell'innovativo sistema senza essere penalizzati nel rendimento. Per ora, lode a The Q che si è conquistato un posto d'onore nelle visualizzazioni e che ha fatto parlare di sé nel mondo.

Seguici sempre su EurekBike.it, il market place del mondo delle due ruote, con aggiornatissimi listini prezzi, offerte e schede tecniche dei principali brand di bici del mondo e una ricca sezione blog con articoli su ciclismo professionistico su strada, MTB, downhill, BMX, articoli di tecnica e di curiosità dal mondo della bicicletta!